Gnocchi di patate al pesto

Gnocchi di patate al pesto

INGREDIENTI per 4/6 persone: 1 kg di patate, 150 g di farina manitoba, 50 g di farina 1, sale, pepe e noce moscata, 100 g di pesto genovese, olio evo e burro.

PROCEDIMENTO: Bollire le patate in acqua salata. Sbucciarle, passarle con lo schiacciapatate, unire il sale, il pepe e la noce moscata, quindi impastarle con le due farine dentro a una ciotola. Formare dei rotolini e tagliarli della lunghezza di 1,5 cm circa. Cuocerli in acqua bollente salata fino a che affiorino, scolarli con una schiumaiola in una ciotola, condirli con il pesto, un pezzetto di burro e un filo d’olio. Servire caldi.
Potete trovare qui la ricetta per il vero pesto alla genovese fatto al mortaio!

Il piccolo utensile che oggi vi mostro è un oggettino multiuso: tarocco e taglia impasto oppure raschietto per le pentole. Pan Scraper di Tovolo è in nylon e resistente al calore, può essere usato per raschiare i residui di cibo dalle pentole o teglie, ma anche per tagliare l’impasto o formare gli gnocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *