Mezze penne carciofi e gamberi

Mezze penne carciofi e gamberi

INGREDIENTI per 4 persone: 280 g di mezze penne, 2 carciofi, 12 gamberi, 12 pomodori datterini pelati, 1 spicchio d’aglio, olio evo, sale e pepe lungo di Spicebar.

PROCEDIMENTO: Pulire i carciofi, eliminando le spine, aprirli a metà, togliere la barba e farli a fettine sottili. Sgusciare i gamberi, ma lasciare la testa e la coda, poi sbucciare lo spicchio d’aglio. In una padella far rosolare in un filo d’olio lo spicchio d’aglio intero. Unire i carciofi e farli cuocere qualche minuto, eliminando l’aglio e aggiungendo nel frattempo anche i datterini pelati. Aggiungere un po’ d’acqua, se necessaria, regolare di sale, mescolare bene e, per ultimi, unire i gamberi e una macinata di pepe. Appena i gamberi saranno cotti, spegnere il fuoco. Cuocere le mezze penne in acqua salata, scolarle e farle saltare nel sugo.

Per evitare che i carciofi anneriscano, il mio consiglio è di tagliarli con il coltello in ceramica Slicing di Kyocera. Questo coltello è stato realizzato proprio per affettare verdura e frutta, alimenti che tendono ad ossidare facilmente. Le caratteristiche principali dei coltelli di Kyocera sono le lame in ceramica di zirconia, molto taglienti, molate a mano in Giappone, robuste e resistenti alla corrosione, precise nel taglio e leggere. Per tutti quei cibi che tendono ad ossidarsi e cambiare colore, come carciofi, melanzane, erbe aromatiche, banane, mele, pere e altri, vi invito a provare i coltelli in ceramica di Kyocera e rimarrete piacevolmente stupiti!

Coltello in ceramica Slicing di Kyocera
Taglio di un carciofo con il coltello in ceramica Slicing di Kyocera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *