Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

INGREDIENTI per 4 persone: 280 g di spaghetti quadrati, 150 g di guanciale, 2 tuorli, 20 g di pecorino romano grattugiato, 20 g di formaggio grana grattugiato, sale e pepe, pecorino romano grattugiato per decorazione.

PROCEDIMENTO: Tagliare il guanciale a fette e poi a bastoncini. In una ciotola mescolare i tuorli con il pecorino e il grana e allungarli con un po’ d’acqua. Amalgamare il tutto con una frusta, in modo che i tuorli siano cremosi, salare e pepare. Mettere l’acqua nella pentola e portare a bollore. Nel frattempo, cuocere il guanciale in una padella a fuoco basso, rosolandolo qualche minuto, finché non diventa croccante. Buttare gli spaghetti e salare l’acqua. Scolare la pasta al dente, conservando un po’ di acqua di cottura, nel caso sia necessaria. Condire subito gli spaghetti con il guanciale e il suo grasso dentro la pentola, in modo che il tutto risulti caldo. Nel caso la pasta sia troppo asciutta aggiungere un po’ d’acqua di cottura. Versare il composto di tuorli e formaggio sugli spaghetti e mescolare energicamente, in modo che si crei una crema, ma senza fare i grumi tipici dell’uovo. Tutta l’operazione deve essere eseguita lontano dal fuoco, altrimenti si rischia di avere un effetto “stracciatella”. Servire subito, completando con pecorino romano grattugiato a piacere e una macinata di pepe.

Per questo piatto principe della cucina laziale, conosciutissimo e apprezzato in tutto il mondo, ho utilizzato un utensile davvero speciale, la frusta di Happyflex. La sua particolarità è di avere la parte inferiore rivestita di morbido silicone: in questo modo la frusta di Happyflex si può utilizzare anche nelle pentole o padelle rivestite di materiale antiaderente, senza il timore di rigarle. Si può usare in ogni tipo di ciotola, anche lucida o a specchio, senza rovinarla. Leggera, pratica e resistente, diventerà un must have nella tua cucina!

Frusta in acciaio inox e silicone Happyflex
Frusta in acciaio inox e silicone Happyflex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *